L’Aperto

Screen Shot 2016-06-27 at 19.27.50
L’Aperto Roccavignale Open Air,  Roccavignale (Sv)

public art / poster / group show

Rocca Vignale, Italy, from July 30
Curated by Eleonora Chiesa
W/ Paolo Angelosanto, Simona Barbera, Eleonora Chiesa, Guia Del Favero, Ronny Faber Dahl, Isabelle Fordin, Vicktorija Gedraityte, Franca Giovanrosa, Monika Grizko, Chiara Marini, Massimo Palazzi, Moita Soto, Opiemme, Fabian Von Unwerth & Giselle Bigatello, Renzo Gandolfo

L’Aperto, il cui titolo prende volutamente spunto dall’omonimo libro di Giorgio Agamben, è un progetto espositivo ideato e coordinato da Eleonora Chiesa in collaborazione con l’amministrazione comunale che si svolgerà il 30 Luglio a Roccavignale (Sv), paese dell’entroterra ubicato nelle Langhe liguri. L’idea del progetto è nata dopo una visita dell’artista nel paese d’impianto medievale e si è sviluppata dal desiderio di riflettere sul concetto di spazio aperto, inteso non solo come spazio misurabile ma anche come dimensione di apertura o spazio in cui accadono le diverse possibilità.

L’evento si propone come progetto collettivo in cui l’arte visiva, utilizzando il linguaggio della “poster-art” come forma di comunicazione dell’arte pubblica e della street art, si mette a disposizione della strada e delle vie del paese uscendo dalle zone “comode” degli spazi deputati dell’arte contemporanea. La fine della mostra sarà determinata dal tempo di consumo dei manifesti; lo “spazio” della mostra coinciderà con il tempo della persistenza dei manifesti, alla sopravvivenza di questi all’usura degli agenti atmosferici, quanto all’azione del caso.

Il progetto-evento “open air” si articolerà nel centro storico del paese, negli spazi del Castello e nelle zone adicenti la strada principale attraverso l’esposizione (l’affissione), delle opere stampate in forma di manifesti – poster 50x70cm. Le immagini degli artisti che hanno aderito al progetto su invito, faranno temporanemente parte del paesaggio urbano.

Il tema su cui Eleonora Chiesa ha invitato gli artisti a riflettere è l’idea di spazio pubblico inteso come spazio Aperto – o spazio liminale TRA le persone e le cose. Spazio in cui accade e si manifesta la possibilità dell’esperienza, uno spazio di manovra, un’apertura di sistema.

Testo  a cura di Margherita Merega

L'Aperto 2016

photo by Viktorija Gedraityte Riga